Soluzioni sismiche per elementi non-strutturali nella base Nato di Vicenza

Soluzioni sismiche per elementi non-strutturali nella base Nato di Vicenza

Il complesso che ospitò nel 1955 le prime truppe americane al termine della seconda guerra mondiale è stato interessato da un importante intervento di allargamento e riammodernamento. La costruzione della nuova base è iniziata ufficialmente nei primi mesi del 2008 e ha previsto la realizzazione di una cinquantina di strutture ed edifici di varie dimensioni, la maggioranza dei quali realizzati ex-novo, alcuni invece ristrutturati, su una super...

Il calcolo al fuoco di uno staffaggio in una via di fuga

Il calcolo al fuoco di uno staffaggio in una via di fuga

In edifici altamente affollati come scuole ed ospedali è di fondamentale importanza garantire la stabilità degli elementi non strutturali in caso di incendio, per evitare danni alle persone o l’ostruzione delle vie di fuga durante l’evacuazione. Così come accade per gli elementi strutturali, progettati per assicurare la stabilità meccanica al fuoco, anche gli impianti devono resistere sufficientemente per un certo periodo di esposizione ...

Compartimentazioni versatili e sismo-resistenti negli ospedali. L’attenzione al dettaglio conduce alla sicurezza.

Compartimentazioni versatili e sismo-resistenti negli ospedali. L’attenzione al dettaglio conduce alla sicurezza.

Sono sempre di più i casi virtuosi nei quali la sicurezza antincendio coincide con sicurezza sismica e operatività in cantiere. Gli incendi a seguito di terremoti rappresentano un reale rischio, soprattutto in strutture ospedaliere. Il rischio in questo caso è duplice, si parla infatti di sicurezza di vite umane e di protezione degli impianti e dei beni. Parlando di impianti in generale i danni causati da un si...

3 casi in cui staffare un impianto non è una cosa semplice

3 casi in cui staffare un impianto non è una cosa semplice

Chi segue da vicino il cantiere sa bene che staffare un impianto non è mai un passaggio banale. Uno degli aspetti più critici è rappresentato dal collegamento alle strutture. Il caso più semplice è il fissaggio su calcestruzzo di adeguato spessore (solette piene, travi o pilastri), per cui è possibile scegliere e calcolare tra una vasta gamma di sistemi di ancoraggio certificati per diverse tipologie di carico (sismico, fatica, fuoco, etc)...

C’è confusione nella progettazione degli impianti antincendio? Gli americani ci aiutano

C’è confusione nella progettazione degli impianti antincendio? Gli americani ci aiutano

Cosa fare per proteggere l’impianto antincendio in caso di sisma? A volte è necessario (ed ammesso) far riferimento a più normative per seguire un approccio più standardizzato e meno lasciato al caso. Partendo dal  presupposto che un impianto sprinkler debba resistere - in primis - in situazioni ordinarie, il documento a cui affidarsi per la corretta progettazione è rappresentato dalle UNI EN 12845 (Sistemi automatici a sprinkler. Progett...

Giunti sismici e fuoco. Cosa è importante nella progettazione?

Giunti sismici e fuoco. Cosa è importante nella progettazione?

Le strutture possono coincidere in alcune aree dell’edificio con i compartimenti antincendio: oltre alla necessità di conservare la propria stabilità (R), devono essere progettate per garantire un sufficiente isolamento termico (I) e una tenuta ai fumi e ai gas caldi della combustione (E). Quando l’edificio è realizzato da più corpi (ovvero più unità strutturali tra loro strutturalmente indipendenti) gli elementi con f...

Sismabonus e capannoni industriali: il fissaggio di macchinari

Sismabonus e capannoni industriali: il fissaggio di macchinari

Appena pubblicate le Linee Guida per la Classificazione del Rischio Sismico delle costruzioni, viene data chiara indicazione su come migliorare la classe di rischio degli stabilimenti produttivi e accedere alle detrazioni previste dal sisma bonus:

Come staffare un impianto in una via di fuga?

Come staffare un impianto in una via di fuga?

Le vie di fuga sono decisive per l’esodo di emergenza in caso di incendio, specialmente in edifici affollati (centri commerciali) e di importanza strategica (ospedali). La sicurezza al fuoco di questi ambienti è di cruciale importanza per due motivi:

  • lungo i corridoi si sviluppano le distribuzioni principali degli impianti, spesso concentrati al di sopra dei contro...

Sprinkler e Sisma: cosa ci dicono e non ci dicono le normative

Sprinkler e Sisma: cosa ci dicono e non ci dicono le normative

Sempre più attenzione è posta alla protezione sismica degli impianti di protezione attiva contro gli incendi, che in generale presuppone l’intervento automatico di un impianto. Un importante riferimento normativo su come districarsi tra responsabilità e riferimenti per la progettazione è dato dal Decreto Ministeriale del 20 dicembre 2012 “Regola tecnica di prevenzione incendi per gli impianti di pro...

La sicurezza dei magazzini in zona sismica? Parola agli esperti

La sicurezza dei magazzini in zona sismica? Parola agli esperti

L’intervista all’ing. Tito Cudini, Responsabile dell’ufficio tecnico di Modulblok S.p.A., realizzata durante il convegno tecnico del 25 gennaio ad Ancona.

“La sicurezza dei magazzini in zona sismica” è stato il tema del convegno tecnico dedicato alla prevenzione antisismica e alla sicure...