Materiali “antifuoco” per compartimentazioni: le caratteristiche e il loro comportamento dopo il fuoco

Materiali “antifuoco” per compartimentazioni: le caratteristiche e il loro comportamento dopo il fuoco

In diversi articoli abbiamo già visto, che al fine di mantenere l’integrità della proprietà tagliafuoco di pareti e soffitti, tutte le fessure ed aperture tra la parete tagliafuoco e l’impianto devono essere dotate di tenuta e sigillate al fine di prevenire il propagarsi di fiamme fumo e calore. I materiali di tenuta impiegati nell'edilizia, oltre a sigillare devono essere in grado di espandersi in caso di i...

Come funziona un connettore a taglio a fissaggio diretto su una trave  collaborante

Come funziona un connettore a taglio a fissaggio diretto su una trave collaborante

All'università, nei corsi di strutture metalliche delle facoltà di ingegneria, si impara a progettare travi composte acciaio-calcestruzzo prevedendo l’utilizzo di pioli a taglio per l’impedimento dello scorrimento tra i due materiali connessi.

Nella realtà del cantiere, in particolar modo negli interventi di recupero edilizio, come alternativa alla saldatura è spesso uti...

Riprese di getto per il miglioramento sismico di un edificio in c.a. nel comune di Cento

Riprese di getto per il miglioramento sismico di un edificio in c.a. nel comune di Cento

Un edificio di 3 piani nel Comune di Cento (FE), destinato ad alcune attività pubbliche, è stato oggetto di opere di riparazione e di rinforzo per il miglioramento sismico a seguito del terremoto che ha colpito il territorio emiliano del 2012.

La progettazione e direzione dei lavori è stata seguita dall'ing. Ciprani dello Studio di Ingegneria Benelli Cipriani...